AVANTI NEL PASSATO
1 Agosto 2016

Avanti nel passato! È questa la prima cosa che viene in mente in questi giorni che precedono le tanto agognate vacanze estive. Perchè? Semplice: a quanto pare, nonostante la rincorsa all’ultimo hardware in termini di potenza (vedi PS4 NEO e XBox Scorpio), all’annuncio da parte di Nintendo del NES Classic Mini è arrivato immediato anche quello del suo storico rivale, il Sega Mega Drive, schizzando entrambi in vetta alle classifiche dei prodotti più ordinati sui principali venditori online del pianeta. A questo punto sorge spontanea una domanda: chi li ha comprati?? Orde di giovani nerd assetati di qualsivoglia oggetto videoludico, vecchi attempati che non vedono l’ora di sentirsi nuovamente bambini o, semplicemente, tutta questa console war e PC master race del mio ciufolo non è nient’altro che una perdita di tempo? Chissenefrega della rincorsa tecnologica quando poi sono sempre i vecchi classici a farla da padrone, scatenando orde di fan impazziti! Il punto, forse, è che tutta questa tecnologia e FPS non porta necessariamente divertimento. L’importante sono i giochi, non su che hardware girano. Ed ora fatevi un favore, togliete lo sguardo da quel cavolo di cellurare che state usando per acchiappare Pokèmon, e correte a giocare ai bei videogames di una volta. Quelli sì che meritano il Vostro tempo. E pazienza se non uscite di casa a giocare, Vostra madre se ne farà una ragione. Oppure invitatela ad una partita a Mario o Sonic. Magari vi ringrazierà! Buona settimana e…

Stay Nerds


@andibianchi
HOMETUTTI
TORNA SU