INNOVARE O CONSERVARE?
11 Luglio 2016

 
Eccoci, con un po’ di ritardo ma ci siamo anche questa settimana con il consueto appuntamento dell’Editoriale. Dopo il reveal di Resident Evil 7 con relativa demo subito scaricabile, sono piovuti ogni genere di commenti. Chi molto soddisfatto per la nuova direzione presa, chi, al contrario, perplesso se non addirittura incavolato nero. Vero è che ha lasciato tutti molto sorpresi.
 
Il fatto è che alla fine, che ci piaccia o meno, siamo e rimarremo sempre legati alle origini. Si sta sempre a parlare di noia e poche idee nel settore, ma quando qualcuno cerca di sorprendere si becca una sana e bella shitstorm (se non sapete cos’è andate a cercare…). Forse, ma questa è solo una mia personale opinione, le proprietà intellettuali andrebbero lasciate così come sono, senza troppi stravolgimenti. E quando si vuol innovare, creare una nuova IP. Prendiamo appunto Resident Evil: dopo la virata action non si è più ripreso, andando via via a peggiorare, in termini di qualità, di capitolo in capitolo. È ora vuole tornare con una veste completamente rinnovata che, speriamo, non deluda nuovamente.
 
Innovare è buona cosa, ma le saghe, quelle importanti, lasciamole così come sono. Ma ve lo immaginate, ad esempio, un nuovo Dark Souls in prima persona?? Certe cose non vanno cambiate…innovare o conservare? Questo è il dilemma!
 
Stay nerds.


Xa
HOMETUTTI
TORNA SU