LA STORIA NON SI RIPETE SE CAMBIANO GLI AUTORI
24 Maggio 2016

Sarà un caso che Sony e Microsoft abbiano annunciato le rispettive nuove piattaforme di gioco poco dopo la commercializzazione delle Steam Machine? Noi siamo fermamente convinti che non lo sia. Dopo Nintendo, che sembra voler giocare al rialzo in un’infinita partita a poker, ora anche le mamme di PlayStation e XboX fanno coming-out annunciando una nuova generazione di Console: PS4 “Neo” e XboX ”?”.
Due annunci, a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro, che hanno un vago sapore di “timore latente”. Valve approda nei salotti casalinghi con Personal Computer che hanno raggiunto dimensioni ultra compatte, prestazioni degne delle migliori workstation professionali e prezzi sempre più abbordabili. In risposta i produttori di console si stanno ancora interrogando su quale sarà la carta vincente che li manterrà a galla.
 
L’intelligente mossa di Valve ha creato il ponte per unire i due storici universi del gaming: quello dei Personal Computer e quello delle Console. Fino a novembre 2015 i giocatori hanno sempre dovuto scegliere la piattaforma di gioco in base alle proprie abitudini e possibilità. Per la serie, in salotto è meglio avere un Personal Computer grosso come un robot da cucina oppure una compatta Console? Valve ha risolto, in parte, questo dilemma: un Personal Computer compatto come una Console, un controller innovativo, un sistema di streaming tanto ovvio quanto geniale e un parco titoli irraggiungibile. L’unico problema irrisolto: le esclusive per Console, ovvero l’ultimo baluardo che tiene ancora in vita Sony, Nintendo & Co.
Insomma, quello che ci saremmo dovuti aspettare da Microsoft dieci anni addietro se non fosse così concentrata sul posteriore di Sony.
 
Le due nuove Console, come di consueto, promettono di migliorare ulteriormente l’esperienza di gioco ma la vera domanda che si pongono tutti è la solita: “quali saranno le novità?”. Speriamo di sbagliarci ma la risposta temiamo sarà “Nessuna!” “Hardware più potente?” “Cèlo.” “Nuovo design estetico?” “Cèlo.” “Esperienza di gioco innovativa?” “Busomanca!”.
Tirando le somme e facendo una rapida stima, se la vita di PS3 è stata di sei anni e quella di PS4 si preannuncia essere di tre, di questo passo prima dell’uscita di Nintendo NX uscirà un’altra PlayStation.

Siete pronti?


Xa
HOMETUTTI
TORNA SU