Oculus al prezzo!
11 Gennaio 2016

Allora, parliamo di Oculus Rift. Come ormai tutti sanno sono partite le prevendite di questa periferica che promette di rivoluzionare il modo di giocare. Ma non è di questo che voglio parlare nello specifico, anche perchè tutti quelli che lo hanno provato sanno perfettamente che le potenzialità sono davvero enormi, voglio invece parlare del suo prezzo: alzi la mano chi si aspettava una cifra tale. Certamente non si poteva credere di poterlo acquistare a due soldi, ma le 699€ annunciate all’apertura dei pre-ordini è stata una vera mazzata tra i denti. Molti, se non tutti, speravano (o sognavano) di rimanere a quei 300€ e rotti vociferati più volte anche dalla stessa azienda produttrice (salvo poi correre ai ripari proprio in questi giorni da parte di alcuni membri di Oculus viste le polemiche montate in rete). Ora, il problema vero non è tanto il prezzo dell’oggetto in questione, quanto le specifiche delle macchine che andranno affiancate ad esso che mi spaventano. In quanti si possono permettere una macchina con quelle caratteristiche? Che, ovviamente, sommando il costo di una e dell’altro fanno una cifra che considerare adatta al mercato di massa è come dire che una Ferrari è alla portata di tutti. Gli analisti hanno già previsto che il visore di Sony per la sua PS4 avrà un successo molto maggiore, che potenzialmente può anche essere vero vista la base installata di console (ormai siamo a 36 milioni!), ma ancora non si conosce il prezzo; e credo non si discosterà molto da quelle 600€ chieste per Oculus Rift. Il punto è: a questi prezzi siamo veramente sicuri che il mercato è pronto a questo tipo di tecnologie? Oltretutto sei guardiamo ai titoli presentati fino ad ora non c’è di certo da gridare al miracolo, visto che per lo più si tratta di giochi su binari che dopo il primo impatto, che lascia davvero a bocca aperta sia chiaro, rischiano di stufare molto in fretta. Staremo a vedere…

Stay nerds.
@andibianchi

 


@andibianchi
HOMETUTTI
TORNA SU